Anime allo specchio

Il mondo di vetro di Luigi Sinisgalli.

 

 

Una figura che si specchia, che si cerca, che tenta invano di raggiungere la giusta proporzione in un mondo dove conta ormai troppo poco l’essenza, mentre prevale l’uniformità spenta, il tutto uguale, troppo simile per essere speciale.

Con una pittura che incrocia il simbolismo surrealista, e quei colori tipici dei preraffaelliti, ancora più epurati, quasi fossero tinte pure accostate appena, per non turbarne la carica cromatica, l’opera del pittore lucano LUIGI SINISGALLI, si apre agli occhi di chi vorrà prendersene cura.

Il museo diocesano di arte sacra, la cui sede è Acerenza, Città cattedrale, apre i suoi spazi, fin’ ora colmi di storia, alla vicenda attuale ed in continua evoluzione dell’arte contemporanea.

Lo fa avviando una serie di personali di artisti il cui modus pingendi e la cui mente, saranno per chi vorrà, stimolo di riflessione e di riflesso.

Vi aspettiamo dunque martedì 10 luglio, per l’inaugurazione presso le sale del Museo, di “ANIME ALLO SPECCHIO- IL MONDO DI VETRO DI LUIGI SINISGALLI”.

 

 

 

 

Invito alla lettura


Mark accese una candela, si mise dietro un banco e s’inginocchiò rimanendo a lungo in silenzio. I suoi pensieri andarono molto lontano. … E dopo quella inconfondibile dichiarazione i due amici uscirono dalla cattedrale con una mano sulla spalla dell’altro.

 

(Premio internazionale di Letteratura edita “Parco della Maiella”

Abbateggio (Pg) 2014)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *